AVVOCATI DELEGATI ALLE VENDITE GIUDIZIARIE DEL TRIBUNALE DI BRESCIA

Siamo Avvocati del Foro di Brescia, che operano quali delegati del Tribunale di Brescia per le operazioni di vendita degli immobili sottoposti ad espropriazione forzata. L’introduzione della possibilità di delegare ad un Professionista le operazioni di vendita degli immobili (art. 591-bis c.p.c.) rappresenta tuttora una delle più innovative riforme compiute in materia esecutiva. Nella consapevolezza della crescente importanza dell’attività dei professionisti delegati, si è voluta assicurare, oggi, una maggiore professionalità, presto anche con l’esordio delle vendite telematiche.

Nelle pagine del sito,
l’utente troverà:

  • le informazioni utili per partecipare ad un’asta,
  • il calendario delle vendite delegate e curate dagli Avvocati di Brescia,
  • i link ai principali siti di interesse,
  • nella sezione “documenti” alcuni modelli utili per la presentazione delle offerte

CALENDARIO

ASTE

Per l'esame della documentazione relativa alle aste si rinvia al sito internet www.astegiudiziarie.it - Nel sito si potrà prendere visione dei seguenti documenti:
  • Ordinanza di vendita
    atto con il quale il Giudice ha disposto la vendita dell'immobile
  • Avviso di vendita
    documento contenente le modalità della vendita e della partecipazione alle aste
  • Perizia
    relazione di stima redatta da un tecnico
  • Allegato A
    documento allegato alla perizia di stima contenente le informazioni di sintesi sull'immobile
  • Foto e planimetrie
    dell'immobile

LE VENDITE GIUDIZIARIE

  • Tutti possono partecipare alle vendite giudiziarie ad esclusione del debitore; non occorre l'assistenza di un legale o altro professionista.
  • Oltre al prezzo di aggiudicazione si pagano gli oneri fiscali, quali IVA o Imposta di Registro, e si può usufruire delle agevolazioni di Legge (prima casa, imprenditore agricolo, etc.).
  • La vendita non è gravata da oneri notarili o di mediazione.
  • La proprietà è trasferita dal giudice al saldo del prezzo e degli oneri fiscali.
  • La trascrizione nei registri immobiliari è a cura del Tribunale, che provvede alla cancellazione di tutte le ipoteche e pignoramenti, se esistenti. La metà del compenso spettante al Delegato alla vendita relativo alla fase del trasferimento della proprietà nonché le relative spese generali e le spese effettivamente sostenute per la registrazione, la trascrizione e la voltura del decreto di trasferimento, mentre quelle di cancellazione delle iscrizioni e trascrizioni a carico della procedura
  • Per gli immobili occupati dai debitori, o senza titolo opponibile alla procedura, viene ordinata, dopo l’aggiudicazione, l'immediata liberazione. Alla materiale liberazione dell’immobile provvede il Custode, con spese a carico della procedura.

CONTATTI

  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.